Conferenza tematica
Informazione Geografica e tecnologia GIS:
Stato dell’arte e prospettive di sviluppo

24 Settembre 2008

Relazione introduttiva

Interventi

Tavola Rotonda: Il punto di vista dell’industria


Workshop Infrastrutture di Dati Territoriali
Analisi di “best practices”Il progetto eSDI-Net+

25 Settembre 2008
Premessa
Il progetto eSDI-Net+, finanziato nell’ambito del Programma Europeo eContentplus, ha come obiettivo la costituzione di un network tematico europeo per l’arricchimento e il riuso dell’informazione geografica. Questo network deve consentire lo scambio di informazioni tra i differenti soggetti coinvolti nella creazione e nell’uso di Infrastrutture di Dati Territoriali (IDT): coloro che rivestono ruoli chiave all’interno delle IDT europee esistenti ai diversi livelli e gli utenti delle IDT.
eSDI-Net+ ha come sfondo altri progetti ed iniziative europee, in particolare INSPIRE che riguarda appunto la costituzione di una Infrastruttura Europea di Dati Territoriali.
I partners italiani del progetto sono cinque: AMFM GIS Italia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Regione Piemonte, LABSITA – Sapienza Università di Roma, GISIG.
eSDI-Net+ ha messo a punto una metodologia e alcuni parametri per il monitoraggio e la valutazione di IDT a livello sub-nazionale (regionali, provinciali, comunali, tematiche).
Il Workshop ha voluto dare conto di una prima applicazione di questo metodo alla realtà italiana e ha focalizzato gli aspetti caratterizzanti e le questioni critiche delle esperienze di constituzione di IDT in Italia. Il workshop si è concluso con un panel di discussione aperta a tutti i partecipanti alla giornata.

Relazioni introduttive

Presentazioni di esperienze su temi specifici individuati nell’analisi delle IDT sub-nazionali

Tavola Rotonda: Prospettive, nuove tecnologie, cooperazione e flussi informativi tra IDT sub-nazionali e IDT nazionale

  • CNIPA – Elettra Cappadozzi
  • IGM – Giuseppe Sabatino
  • CISIS – Domenico Longhi
  • GOOGLEAldo Spivach