AMFM è uno dei partner italiani del progetto europeo eSDI-NET+. Finanziato nell’ambito del Programma europeo eContentplus, il progetto ha come obiettivo la costituzione di un network tematico europeo per l’arricchimento e il riuso dell’informazione geografica. Questo network intende consentire lo scambio di informazioni tra i differenti soggetti coinvolti nella creazione e nell’uso di Infrastrutture di Dati Territoriali (IDT): sia coloro che rivestono ruoli chiave all’interno delle IDT europee esistenti ai diversi livelli, sia gli utenti delle IDT stesse.

eSDI-Net+ ha come sfondo altri progetti europei, in particolare INSPIRE, che riguarda appunto la costituzione, ai diversi livelli, di IDT. I partner italiani del progetto sono: AMFM, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Regione Piemonte, LABSITA-Università Sapienza di Roma, GISIG.

Tra le sue prime attivita’, il network ha messo a punto una metodologia e alcuni parametri per la valutazione delle IDT a livello sub-nazionale (IDT regionali, provinciali, tematiche). L’obiettivo è quello di “censire” le esperienze di implementazione di IDT in europa al fine dell’individuazione di best practices. AMFM, di concerto con gli altri partner italiani, si è occupata dell’analisi delle IDT di livello sub-nazionale italiane; inoltre ha curato l’organizzazione del Workshop Nazionale eSDI-NET+, durante il quale sono stati presentati i risultai dell’analisi stessa.

Il 26 e 27 Novembre 2009 si è tenuta a Torino la cerimonia di premiazione “SDI Best Practice Awards” (0.02 Mb), in occasione della conferenza internazionale organizzata nell’ambito del progetto eSDI-Net+ e ospitata dalla Regione Piemonte. Tra 135 candidati provenienti da 26 paesi europei sono state selezionate e premiate 12 “Best Practice” (0.01 Mb)

Materiale di riferimento