WORKSHOP ETeMII


PRESENTAZIONE

PROGETTO EUROPEO ETeMII

WORKSHOP NAZIONALE – ITALIA

  

LA DEFINIZIONE IN BASE ALLE ESIGENZE

DEGLI UTENTI DEI DATI GEOGRAFICI ESSENZIALI

PER L’E–COMMERCE E L’E–GOVERNMENT

  

Roma, 21 Giugno 2000

Hotel Nazionale a Montecitorio

Piazza Montecitorio, 131 – Roma

ETeMII

L’integrazione dell’informazione geografica nella Società dell’Informazione.

Misura di accompagnamento per supportare la realizzazione di un’Infrastruttura Europea di Informazioni per la gestione del territorio.

ETeMII

Integrating GI into the information society Accompanying measure to support the set up of a European Territorial Management Information Infrastructure.

 Iniziativa realizzata con il concorso del Comitato Tecnico di Coordinamento dei sistemi informativi geografici istituito sulla base dell’Intesa in materia tra Stato, Regioni, Enti Locali del 26 settembre 1996.

 

PROGRAMMA

ore 9,30: Apertura dei lavori

Interventi introduttivi dell’Associazione GISFORM, dell’Associazione ASITA e del Centro Interregionale di informazione e documentazione territoriale.

ore 10,00: Il progetto ETeMII e il dibattito sui dati geografici in Europa.

Alessandro Annoni – Centro Comune di ricerca. ISPRA.

ore 10,15: Il dibattito su dati geografici di riferimento negli altri Paesi Europei: il caso francese

Jean Claude Lummaux – Segretario del CNIG (Comitato Nazionale francese per l’informazione geografica)

ore 10,30: Le proposte sui dati geografici essenziali per l’e-commerce e l’e-government in base alle esigenze degli utenti

Luigi Di Bello – Segretario del Comitato Tecnico di Coordinamento dei sistemi informativi geografici

ore10,50:Avvio del dibattito

I DATI GEOGRAFICI CORRISPONDENTI AI FABBISOGNI DEI PRINCIPALI UTENTI E LE CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE
Conduce il dibattito: Giovanni Biallo – Direttore responsabile MondoGIS

Sono previsti gli interventi dei principali utilizzatori privati e pubblici dei dati geografici, in particolare i rappresentanti:

  • di Comuni con rilevanti esperienze di realizzazione e gestione di sistemi GIS;
  • di Aziende di gestione di pubblici servizi;
  • di gestori e utilizzatori dei dati catastali (Consiglio Nazionale dei geometri, società di servizi);
  • di imprese che operano a supporto di Enti pubblici per la gestione dei dati geografici;
  • di imprese che operano per lo sviluppo di applicazioni a valore aggiunto dei dati geografici;
  • di imprese impegnate nella realizzazione di applicazioni in rete dei dati geografici per applicazioni a valore aggiunto e di interesse pubblico;
  • di società ed Enti nazionali interessati allo sviluppo delle applicazioni sui dati geografici in rete e collegati a sistemi GPS

Sono inoltre stati sollecitati interventi di referenti delle diverse aree politiche parlamentari sulle iniziative delle Istituzioni a supporto dello sviluppo delle applicazioni delle informazioni geografiche nel quadro della Società dell’Informazione.

ore 13,30: pausa buffet

ore 14,30 Ripresa del dibattito

Sono previsti in particolare gli interventi:

– di referenti delle istituzioni (Ministero dell’Ambiente, Ministero della Difesa, Organi cartografici nazionali, Regioni, Enti Locali);

– di referenti di Società, investitori ed Enti che stanno sviluppando o promuovendo nuove forme di cooperazione tra soggetti pubblici e privati nell’impianto, gestione e sfruttamento di dati geografici;

– di referenti del mondo scientifico e della ricerca coinvolti nei processi di trasformazione collegati alla diffusione dell’utilizzo delle informazioni geografiche

– di tradizionali produttori privati e pubblici di dati geografici coinvolti nei processi di realizzazione dei supporti geografici all’e-commerce ed all’e-government

ore 16,30 Conclusione dei lavori
con raccolta delle indicazioni per l’approfondimento del confronto in vista delle iniziative da sviluppare a livello europeo.

 

MATERIALE DEL SEMINARIO

 

  • “I dati geografici essenziali per l’E-Commerce e l’E-Government” di Claudio Bertola

  • “Il progetto ETeMII e il dibattito sui dati geografici in Europa” di Alessandro Annoni
  • “La definizione in base alle esigenze degli utenti dei dati geografici essenziali per l’E-commerce e l’E-government” di Luigi Di Bello
  • “L’Ente Locale per l’Informazione geografica” di Sergio Farruggia
  • “Il sistema di E-commerce per la distribuzione di cartografia numerica e informazioni territoriali” di Andrea Margaria
  • “Il ruolo dei Comuni nell’informazione geografica per lo sviluppo della società dell’informazione”di Roberto Gaspani