2009 – Premio Nazionale Portali di Informazione Geografica

Premio Nazionale Portali di Informazione Geografica 2009

Premessa

Nel 2009 AMFM GIS Italia ha bandito la prima edizione del Premio Nazionale per i Portali che permettevano di consultare e/o distribuire informazione geografica (Bando e Regolamento).

Scopo del premio era di portare in evidenza e segnalare come esempi eccellenti i portali che rappresentavano best practices dal punto di vista: della ricchezza e della qualità dell’informazione geografica resa disponibile; della efficacia della interfaccia utente e della comunicazione cartografica; della efficienza e congruenza delle soluzioni tecnologiche adottate.

La valutazione dei concorrenti è stata fatta da Commissione Giudicatrice nominata da AMFM GIS Italia.

La Premiazione è avvenuta il 1 dicembre 2009 nel corso della 13a Conferenza Nazionale ASITA (Fiera del Levante, Bari)



Premiati

  • Comune di Jesi
    Per l’efficacia comunicativa, la navigabilità e la completezza dei servizi di consultazione
  • Venice GIS Portal
    Per la presentazione user-oriented dei servizi di settore ed il livello di esperienza interattiva

Partecipanti

  • Agenzia per la mobilità per il Comune di Roma
  • Cartografie consultabili web-gis – Regione Emilia Romagna
  • Catalogo Prodotti Istituto Geografico Militare
  • Geo Dorgali
  • Geoportale della Lombardia
  • Geoportale dell’informazione geografica della Provincia di Treviso
  • GEOVAGANDO
  • INCAS_tro – Provincia di Livorno
  • Map&Bookshop – Regione Emilia Romagna
  • MilleSentieri
  • PagineGialle Visual
  • Portale Cartografico Nazionale
  • Portale SIT Provincia di Napoli
  • puglia.con: “conoscenza condivisa per il governo del territorio”
  • Regione Lazio Centro di Monitoraggio per la gestione integrata per la zona costiera
  • Regione Siciliana – Dipartimento Urbanistica -Sistema informativo territoriale regionale (S.I.T.R.)
  • Repertorio cartografico della Regione Liguria
  • Sardegna3D
  • Servizio WebGIS dell’Autorità di Bacino del Fiume Adige
  • SIGI: Geo-Portale della Direzione territorio e ambiente – Comune di Bergamo
  • Sistema Informativo Territoriale Comune di Jesi
  • Sistema Informativo Territoriale Comunitario
  • Sistema Informativo Territoriale per la gestione delle Emergenze (SITgE) – Regione Calabria
  • Sistema per la gestione dell’informazione di traffico stradale punti di interesse ed aree tematiche
  • Sistema Piemonte-Portale Ambiente
  • SIT Comune di Siena
  • SIT Provincia di Roma – Protezione Civile
  • Venice GIS PORTAL
  • WebGis of the Western Rift of Volcano Mount Etna
  • WebSIT Provincia di Roma

Conferenza AMFM 2009

Conferenza tematica
Il valore dell’informazione geografica digitale:
casi di studio e prospettive

23 Settembre 2009

Workshop – Armonizzazione degli Indirizzi:
Il progetto EURADIN
Workshop – Modello dei dati per la pianificazione:
Il progetto PLAN4ALL

24 Settembre 2009

Roma, Località Acilia, Via di Macchia Palocco, 223 Corpo A “Auditorium”
Latitudine = 41.7654 Longitudine = 12.3408

In collaborazione e con il patrocinio di:

Sponsor:


Brochure-Programma | Interventi


Conferenza 2009

La Conferenza AMFM 2009 è stata strutturata in due giornate tematiche:

  • la prima rivolta ad affrontare i temi politici e strategici che sottendono lo sviluppo della informazione geografica digitale in Italia quale opportunità per lo sviluppo economico, culturale, sociale e tecnologico;
  • la seconda dedicata al seminario nazionale sugli indirizzi nell’ambito del progetto EURADIN ed alla presentazione del progetto europeo Plan4All.

Conferenza AMFM 2009 – Interventi

Conferenza tematica
Il valore dell’informazione geografica digitale:
casi di studio e prospettive

23 Settembre 2009

Relazione introduttiva

Interventi

   Presiede: Sen. Candido De Angelis (Senato della Repubblica)

Conclusioni: Sen. Candido De Angelis (Senato della Repubblica)


Stato del Concorso Nazionale Portali di Informazione Geografica 2009Monica Sebillo (AMFM GIS Italia – Dipartimento Matematica e Informatica Università degli Studi di Salerno)


Tavola Rotonda “Il valore dell’Informazione Geografica digitale” con la partecipazione di rappresentanze degli imprenditori del settore e produzione di una agenda. Coordina: Franco Vico (AMFM – Politecnico di Torino) – Rapporteur: Giuseppe Conti (AMFM – Graphitech). Interventi:

          • Intergraph ItaliaClaudio Mingrino
          • ESRI ItaliaFrancesco Mascioli
          • Sinergis – Maurizio Revolti
          • Autodesk – Stefano Toparini
          • Planetek – Massimo Zotti
          • BentleyRoberto Vergani

Workshop – Armonizzazione degli Indirizzi:
Il progetto EURADIN

24 Settembre 2009

L’obiettivo del progetto EURADIN è di contribuire in maniera significativa all’armonizzazione degli indirizzi a livello europeo, proporre una soluzione di interoperabilità e, quindi, facilitarne l’accesso, il riuso e l’utilizzo ai fini dello sviluppo di prodotti e servizi a valore aggiunto. Verrà specificatamente trattata la situazione Italiana.

Interventi

Presiede: Corrado Iannucci (EUROGI)


Workshop – Modello dei dati per la pianificazione:
Il progetto PLAN4ALL

24 Settembre 2009

Il progetto PLAN4ALL ha l’obiettivo di contribuire all’armonizzazione dei dati a supporto della pianificazione territoriale. Basandosi sull’analisi delle buone pratiche esistenti nel settore, il progetto produrrà una serie di documenti tecnici per la definizione e l’implementazione di un profilo di metadati, un modello dati e procedure di armonizzazione. Verrà prestata particolare attenzione alle questioni relative alla protezione dei diritti di proprietà intellettuale, oltre che aspetti di sicurezza.

Interventi

Presiede: Susanna Menichini (Sapienza Università di Roma)

La partecipazione italiana a Plan4All – interventi e discussione:

2009 – Workshop “Informazione Geografica per una Logistica sostenibile: come “dare gambe” all’innovazione in tempo di crisi”

Workshop – Informazione Geografica per una Logistica sostenibile: come “dare gambe” all’innovazione in tempo di crisi

6 Maggio 2009 – Genova – Palazzo San Giorgio, Piazza Caricamento

Con il patrocinio di:

Con la sponsorizzazione partecipazione di:

Con la collaborazione di:

Con il supporto di:


Brochure-Programma


Interventi

2008 – Workshop GI e Public Utilities – Verona

Workshop GI e Public Utilities

Il valore dell’informazione geografica nei processi organizzativie collaborativi delle Public Utilities

4 Dicembre 2008 – Palazzo della Gran Guardia – Verona

Organizzato da:

Con il patrocinio di:

Con la partecipazione di:


Programma-Brochure


INTERVENTI

2008 – Workshop AMFM ad ASITA – La partecipazione italiana nei progetti europei riguardanti la GI

La partecipazione italiana nei progetti europei riguardanti la GI

Introduzione di Mauro Salvemini (Presidente AMFM)

INTERVENTI

  • eSDI-NET+: La metodologia ed i risultati dell’analisi delle IDT sub-nazionali italiane – F. Vico (AMFM), P. Di Donato (LABSITA), S. Farruggia (GISIG)
  • Intergraph quale partner tecnologico nell’implementazione operazionale delle regole INSPIRE – F. Attardo (Intergraph Italia)
  • L’esperienza dell’Associazione GISIG nei progetti di reti tematiche europee – S. Farruggia (GISIG)
  • EURADIN – Un’infrastruttura di dati toponomastica europea, interoperabile e compatibile con la Direttiva INSPIRE – M. Velluto (CSI Piemonte)
  • GIS4EU: Provision of interoperable datasets to open GI to the EU communities – S. De Zorzi (CORILA)

Conferenza AMFM 2008

Conferenza tematica
Informazione Geografica e tecnologia GIS:
Stato dell’arte e prospettive di sviluppo

24 Settembre 2008

Workshop Infrastrutture di Dati Territoriali
Analisi di “best practices”Il progetto eSDI-Net+

25 Settembre 2008

Centro Congressi della Sapienza Università di Roma
Roma – Via Salaria 113

Con il patrocinio di:

 Con la sponsorizzazione di:


Brochure-ProgrammaInterventi


Conferenza 2008

La Conferenza AMFM 2008 è stata strutturata in due giornate tematiche:

  • la prima giornata è stata dedicata alla Conferenza su “Informazione Geografica e tecnologia GIS – Stato dell’arte e prospettive di sviluppo“. Gli interventi hanno riguardato le attività e le prospettive di ricerca in relazione alle seguenti tematiche: Accessibilità ed integrazione dell’informazione (Infrastrutture di Dati Territoriali e Semantic Web); Strumenti avanzati di analisi e comunicazione; Location Based Services (LBS); Tecniche di base; Strumenti avanzati di analisi e comunicazione; Sensori e fonti di dati;
  • la seconda giornata è stata dedicata al Workshop “Infrastrutture di Dati Territoriali – Analisi di “best practices” – Il Progetto eSDI-Net+”, Progetto finanziato nell’ambito del Programma Europeo eContentplus, che ha come obiettivo la costituzione di un network tematico europeo per l’arricchimento e il riuso dell’informazione geografica. Il workshop si è concluso con un panel di discussione aperta a tutti i partecipanti alla giornata.

Comitato Scientifico

  • Alessandro Annoni – JRC – Commissione Europea
  • Erminia Arenella – Esri Italia spa
  • Roberto Benzi – CNIPA
  • Francesco Beltrame – CNR ICT
  • Gloria Bordogna – CNR IDPA
  • Elettra Cappadozzi – CNIPA
  • Paola Carrara – CNR IREA
  • Piergiorgio Cipriano – CORE srl
  • Lucio Colaiacomo
  • Carlo Colella
  • Salvatore Costabile – Ministero dell’Ambiente
  • Massimo Craglia – JRC – Commissione Europea
  • Guglielmo Cresci – CNR – ISTI Pisa
  • Luciano De Licio – Università Sapienza di Roma
  • Pasquale Di Donato – Università Sapienza di Roma
  • Mario Di Massa – ACEA spa
  • Sergio Farruggia – Comune di Genova
  • Luciano Fortunati – ISTI CNR
  • Fosca Giannotti – ISTI CNR
  • Sandro Gizzi – Geoware srl
  • Mario Gomarasca – CNR IREA
  • Donato Limone – Università telematica TELMA
  • Luca Marescotti – Politecnico di Milano
  • Piergiorgio Marchetti – ESA
  • Andrea Margaria – Comune di Torino
  • Sandro Massa, CNR ICT
  • Stefano Martini – Ministero dell’Ambiente
  • Claudio Mingrino – Intergraph
  • Paolo Mogorovich – ISTI CNR
  • Cesare Maria Ottavi – Università Sapienza di Roma
  • Elisabetta Peccol – Università di Udine
  • Marcello Pazzaglini – Università Sapienza di Roma
  • Giorgio Pittau – Regione Autonoma della Sardegna
  • Calogero Ravenna – ASA SpA Livorno
  • Antonia P. Recchia – Ministero per i Beni Culturali
  • Joachim Rix – Inigraphics
  • Daniele Rizzi – Commissione Europea, EUROSTAT
  • Maurizio Revolti – Synergis spa
  • Ciro Romano – CNR
  • Alessandro Rossi – CORE srl
  • Mauro Salvemini – EUROGI
  • Mario Scandura – ACOSET spa
  • Stefano Toparini – Autodesk
  • Franco Vico – Politecnico di Torino

Conferenza AMFM 2008 – Interventi

Conferenza tematica
Informazione Geografica e tecnologia GIS:
Stato dell’arte e prospettive di sviluppo

24 Settembre 2008

Relazione introduttiva

Interventi

Tavola Rotonda: Il punto di vista dell’industria


Workshop Infrastrutture di Dati Territoriali
Analisi di “best practices”Il progetto eSDI-Net+

25 Settembre 2008

Premessa
Il progetto eSDI-Net+, finanziato nell’ambito del Programma Europeo eContentplus, ha come obiettivo la costituzione di un network tematico europeo per l’arricchimento e il riuso dell’informazione geografica. Questo network deve consentire lo scambio di informazioni tra i differenti soggetti coinvolti nella creazione e nell’uso di Infrastrutture di Dati Territoriali (IDT): coloro che rivestono ruoli chiave all’interno delle IDT europee esistenti ai diversi livelli e gli utenti delle IDT.  eSDI-Net+ ha come sfondo altri progetti ed iniziative europee, in particolare INSPIRE che riguarda appunto la costituzione di una Infrastruttura Europea di Dati Territoriali.
I partners italiani del progetto sono cinque: AMFM GIS Italia, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Regione Piemonte, LABSITA – Sapienza Università di Roma, GISIG.
eSDI-Net+ ha messo a punto una metodologia e alcuni parametri per il monitoraggio e la valutazione di IDT a livello sub-nazionale (regionali, provinciali, comunali, tematiche).
Il Workshop ha voluto dare conto di una prima applicazione di questo metodo alla realtà italiana e ha focalizzato gli aspetti caratterizzanti e le questioni critiche delle esperienze di constituzione di IDT in Italia. Il workshop si è concluso con un panel di discussione aperta a tutti i partecipanti alla giornata.

Relazioni introduttive

Presentazioni di esperienze su temi specifici individuati nell’analisi delle IDT sub-nazionali

Tavola Rotonda: Prospettive, nuove tecnologie, cooperazione e flussi informativi tra IDT sub-nazionali e IDT nazionale

    • CNIPA – Elettra Cappadozzi
    • IGM – Giuseppe Sabatino
    • CISIS – Domenico Longhi
    • GOOGLEAldo Spivach

2007 – Sessione Plenaria AMFM ad ASITA 2007 – La trasposizione nazionale della direttiva INSPIRE: opportunità e criticità

La trasposizione nazionale della direttiva INSPIRE: opportunità e criticità

 
INTERVENTI

1 12 13 14 15 16 20