Progetto Europeo GI-N2K

“Geographic Information – Need to Know”

Il Progetto GI-N2K, coordinato da la Katholieke Universiteit di Leuven, iniziato nell’ottobre 2013 e formato da un consorzio internazionale di 31 partners (25 paesi) è finanziato dall’Erasmus Lifelong Learning Program, ha l’obiettivo di riformulare il Body of Knowledge del settore della Geographic Information Science and Technology.  AMFM GIS Italia ne è partner.

L’attuale Body of Knowledge per la Geographic Information Science and Technology, formulato da David DiBiase nel 2006 per l’American University Consortium for GIS è stato in grado di combinare la qualità dell’offerta accademica con le richieste del mercato del lavoro per lungo tempo e soprattutto negli Stati Uniti.   Fino ad oggi, tale compendio si è rivelato essenziale per implementare programmi universitari, certificare titoli accademici e sviluppare adeguati profili professionali.   Tuttavia, nel 2014 tale documento appare obsoleto, considerando le più recenti scoperte concettuali e tecnologiche in materia di GI provenienti sia dal mondo accademico che da quello professionale.   Una revisione del Body of Knowledge risulta quindi necessaria per integrare i nuovi sviluppi accademici e tecnologici attraverso l’innovativa visione europea del consorzio. Il rinnovato documento assumerà la forma di una e-platform dinamica, che includerà strumenti per definire curricula, corsi, training e profili professionali.

Per maggiori informazioni consultare il sito del progetto GI-N2K

Il 10  Giugno 2016 a Salerno si è tenuto il WORKSHOP ITALIANO sul Progetto Europeo GI-N2K  “Istruzione e formazione professionale nel settore dell’informazione geografica – nuove opportunità da una prospettiva europea”. Per maggiori informazioni, notizie ed aggiornamenti. English Version.