Servizi al cittadino: una mappa per consultare i punti di interesse

Servizi al cittadino: una mappa per consultare i punti di interesse

Nell’ambito dell’insegnamento di Geographical Information Systems per il Corso di Laurea Magistrale in Informatica presso l’Università degli Studi di Salerno, è stata realizzata una Web application che consente la consultazione da qualsiasi dispositivo delle vie di accesso e dei blocchi stradali stabiliti all’interno di una zona rossa. I punti posizionati sulla mappa sono accompagnati da un indirizzo e da una immagine del luogo per aiutarne l’individuazione.

La Web application è personalizzabile sulla base dei dati disponibili. Può essere aggiornata con la posizione dei negozi e dei centri commerciali dove è possibile utilizzare i buoni spesa. Per informazioni scrivere a info@amfm.it

DEMO SITE

Portale Web “QMap4Covid19”

Portale Web QMap4Covid19

L’azienda Helix S.r.l. del Consorzio Quadratech, tramite l’iniziativa “QMap4Covid19” rende disponibile gratuitamente, per la durata dello stato di emergenza, una procedura per supportare i Comuni nella gestione degli aiuti per soggetti bisognosi e per la mappatura dei soggetti in quarantena.

L’accesso alle informazioni è ristretto al solo personale autorizzato dal Comune ed ogni Comune visualizza e gestisce solo i propri dati. Nel dettaglio, la procedura prevede la registrazione delle informazioni sui soggetti richiedenti assistenza e, se in quarantena, ne specifica le date di inizio e fine; sono poi elencate le necessità dichiarate dal soggetto (spesa, farmaci, …) ed il contributo economico eventualmente assegnato. E’ infine possibile registrare le attività che sono state svolte nei confronti del soggetto. I dati possono essere esportati per successive valutazioni.

Il Comune di Jesi, da sempre presente nell’associazione con il socio ing. Tonino Conti, è tra i primi comuni italiani ad utilizzare questa soluzione.

Per attivare la procedura è necessario farne richiesta visitando il seguente link: Attivazione
Pagina dedicata all’approfondimento: qui
Per contatti o chiarimenti info@qmap.cloud

Materiale Formativo per la Certificazione ECDL GIS

Materiale Formativo per la Certificazione ECDL GIS

AMFM GIS Italia ritiene utile offrire ad accesso libero il materiale formativo per la Certificazione ECDL GIS, preparato con lavoro certosino da alcuni nostri soci. Ciò con l’obiettivo di ovviare alla impossibilità di frequentare corsi frontali sull’argomento. Il materiale è accessibile qui

2020 – Webinar “Le nuove tecnologie, gli open data, gli enti locali, il GIS. Sfide ed opportunità per il Geometra 2.0”

15 maggio 2020

Nell’ambito delle iniziative organizzate dall’associazione AMFM GIS Italia, il giorno 15 maggio alle ore 15.30 si è tenutoo un webinar dal titolo “Le nuove tecnologie, gli open data, gli enti locali, il GIS. Sfide ed opportunità per il Geometra 2.0” organizzato in collaborazione con il Collegio Provinciale dei Geometri e Geometri Laureati di Salerno.

Il webinar ha avuto lo scopo di illustrare l’uso di Open Data e Web Service nell’ambito della Cartografia Catastale.

La partecipazione ha dato ai partecipanti il riconoscimento di 1 credito formativo.

Il webinar è stato organizzato in due momenti principali. In una prima parte è stata fornita una breve definizione di questi concetti e di come essi si pongono in attuazione della Direttiva Europea INSPIRE. Sono poi stati descritti i requisiti e le caratteristiche fondamentali degli Open Data, così come definiti dal fondatore del World Wide Web, Tim Berners-Lee. Si è poi data la definizione di Web Service e la classificazione ad essi associata sulla base del modello dati utilizzato. Infine nella seconda parte del webinar, con l’uso del software QGIS, è stato illustrato un esempio d’uso di open data resi fruibili tramite un servizio WMS (Web Map Service) dell’Agenzia delle Entrate.

(scarica qui la locandina del webinar)

Moderazione lavori:

  • Emiliana Freda (Consigliere Collegio Geometri e G. L. di Salerno)

Interventi:

  • intervento introduttivo –Alberto Venosa (Presidente Collegio Geometri e G.L. di Salerno)
  • concetti di base sugli open data e i web services – Monica Sebillo (Presidente AM/FM GIS Italia -Dip. Informatica Università di Salerno)
  • “L’utilizzo del servizio cartografico catastale – WMS- dell’Agenzia delle Entrate, in linea con la Direttiva INSPIRE, in un progetto QGIS” – Emilio Bosco (Consigliere AMFM GIS Italia)

2020 – Il trattamento dei dati geo-toponomastici nelle aziende di servizi, multiutility ed enti locali

Tavola rotonda su “Il trattamento dei dati geo-toponomastici nelle aziende di servizi, multiutility ed enti locali”

31 gennaio 2020 – Roma – Centro Congressi Spagna -via Alibert, 5/A

Il 31 gennaio, AMFM GIS Italia, l’Associazione che negli ultimi 35 anni maggiormente si è spesa per la diffusione dell’informazione geografica e per favorire la maturazione di commitment tra i diversi attori, pubblici e privati in Italia, ha organizzato un incontro sul tema “Il trattamento dei dati geo-toponomastici nelle aziende di servizi, multiutility ed enti locali“, presso Centro Congressi Spagna, nel cuore di Roma, in via Alibert, 5/A.

L’evento ha visto fra i partecipanti diversi esponenti protagonisti nel nostro Paese in rappresentanza delle multiutility e delle aziende fornitrici di soluzioni, ed è organizzato con la formula di Tavola Rotonda.

Il Presidente Emerito di AMFM, prof. Mauro Salvemini, ha moderato la sessione alla quale hanno partecipato:

  • Trani Ivan (Gruppo HERA) presentazione del Gruppo
  • Michele Lonardi (AGSM)
  • Luciano Fazi (Comune di Napoli)
  • Luigia Troiano (Acquedotto Pugliese)
  • Roberto Spada (GORI S.p.A. gruppo ACEA)
  • Michele Ieradi (Esriitalia)
  • Pierpaolo Ruggiero (Acque Veronesi)
  • Valerio Zunino (Studio SIT srl)
  • Calogero Ravenna (ASA Livorno)
1 2