La trasformazione digitale è già in atto

… E la componente geografica, stavolta, è protagonista per davvero!

Roma, 16 ottobre 2023

L’informazione descrittiva del territorio e delle città non ha mai ricevuto una spinta istituzionale pari a quella del cui passaggio siamo testimoni noi, oggi. Dopo almeno trent’anni di normale amministrazione, durante i quali a livello di impulso tecnologico è successo poco o niente, tutto sembra cambiare all’interno dello scenario che sta prendendo forma negli ultimi mesi. Ma è davvero così?

Ne parleremo in ASITA il 16 ottobre con ospiti d’eccezione, presso Roma Eventi, in Piazza di Spagna. Parleremo di Digital Twin ma non solo, anche di location data, degli attuali equilibri e delle possibili opzioni di mercato a breve e medio termine.

A breve il programma della giornata.

AMFM Copernicus Relay al Technology Forum Campania 2023

Il 27 luglio dalle 10.30 alle 13.30 si è svolto presso il Planetario di Città della Scienza in Napoli,  l’incontro “Space Economy Challenge: le sfide europee e nazionali e il ruolo della Campania”, secondo appuntamento verso il Technology Forum Campania 2023, per facilitare la disseminazione e la divulgazione della conoscenza relativa al programma IRIDE.

L’incontro ha avuto come obiettivo il consolidamento della community Space Economy Campania, favorendo l’accesso alle opportunità offerte da tale iniziativa, in logica cross-settoriale e nello spirito che caratterizza il Technology Forum Campania.

Il socio Gianluigi Renzi ha moderato la sessione “L’applicazione delle tecnologie downstream del progetto IRIDE in Campania”

Programma

Il Consiglio Direttivo e le cariche sociali per il triennio 2023/2025

L’assemblea dei Soci tenutasi lo scorso 8 maggio ha approvato il risultato delle elezioni.

Il nuovo Consiglio Direttivo è composto da:

Farruggia Sergio

Fiduccia Sergio

Sebillo Monica

Ganga Antonio

Del Fatto Vincenzo

Grimaldi Michele

Ravenna Calogero

Milan Pierpaolo.

Il giorno 17 maggio i consiglieri si sono riuniti ed hanno assegnato le cariche sociali:

Sebillo Monica (Presidente)

Farruggia Sergio (Vicepresidente)

Grimaldi Michele (Tesoriere)

Milan Pierpaolo (Segretario)

In ricordo di Corrado

Circa un mese fa, improvvisamente, ci lasciava Corrado Iannucci. Una notizia che ha lasciato tutti noi sconvolti perché perdevamo non solo un appassionato dell’Informazione Geografica e un prezioso attore della nostra comunità, ma anche un amico, una persona su cui poter contare, sempre.

Erano gli inizi degli anni ’80 ed eravamo insieme in Maryland ad elaborare i dati dei primi satelliti Landsat e subito realizzai il rigore che Corrado poneva nell’affrontare aspetti tecnici e scientifici e non solo quelli, ma sempre accompagnati dalla squisita gentilezza ed amichevole disponibilità a ragionare su tutto.
La passione per la informatica, cosa certo non strana per la nostra generazione, radicata nella sua formazione di ingegnere chimico lo ha portato nel tempo a dirigere imprese di software in Romania ed a gestire rilevanti progetti di informatizzazione in Italia ed in Europa con l’agenzia per l’ambiente.
Quando gli chiesi di collaborare ad EUROGI e a AMFM GIS Italia sia per progetti europei che per la gestione della associazione ben conoscevo oramai la sua particolare, quanto rara, attitudine ad integrarsi in organizzazioni no-profit. La sua attività nel Rotary ne è ampia e ben nota testimonianza.
Poi tutto finisce, non ci si incontra più a cena e non si scambiano più battute condite con il suo elegante sarcasmo su varie situazioni che ci hanno visti protagonisti o spettatori.
Però persone come Corrado hanno la caratteristica di essere sempre virtualmente presenti (sarà forse perché prestammo attenzione agli albori della AI?) cosicché può facilmente venire spontaneo di pensare di chiamarlo per una chiacchiera di confronto e di aiuto sugli argomenti più diversi tanto si sa che risponderebbe da ingegnere.
Ciao Corrado
“.

Mauro Salvemini

Rinnovo delle cariche sociali – triennio 2023/25

Nella seduta del 5 aprile, il Consiglio Direttivo ha definito la seguente roadmap per giungere al rinnovo delle cariche sociali per il triennio 2023 – 2025:


– 20 aprile 2023: data inizio per la presentazione delle candidature

– 1 maggio 2023 : data di chiusura per la presentazione delle candidature

– 4 e 5 maggio 2023: votazione elettronica 

– 8 maggio 2023: assemblea online dei soci per comunicazione dell’esito elettorale.

Possono sottomettere la propria candidatura tutti i soci in regola con il pagamento della quota associativa per l’anno 2023. 

Per sottomettere la propria candidatura compilare il seguente modulo ed inviarlo ad info@amfm.it

QUI per prendere visione delle candidature

Dalla Linea al Punto

Pubblicato sul numero Settembre – Ottobre 2022 di Servizi a Rete un contributo a cura di Mauro Salvemini e Valerio Zunino dal titolo “Dalla linea al punto. Evoluzione dei dati e dei sistemi informativi geografici”

Qui l’articolo (pag. 150)

Buona lettura!

AMFM GIS Italia al Maker Learn Events 2022 – Video

Il 16 novembre 2022 AMFM ha partecipato al Maker Faire Rome 2022 realizzando un webinar in collaborazione con lo User Forum Nazionale degli Utenti Copernicus dal titolo “COPERNICUS: TRASFORMARE I DATI IN VALORE. I VANTAGGI PER IL SETTORE PUBBLICO E IL PRIVATO”.

Relatori:
Gianluigi Renzi | AMFM Copernicus Relay – Chairman
Introduzione al programma Copernicus

Monica Sebillo | UNISA / AMFM GIS Italia
Alta formazione in materia di Osservazione della Terra: le Academy Copernicus

Michele Munafò | Dirigente del Sistema Informativo Nazionale Ambientale – ISPRA
Attività per il monitoraggio della copertura e dell’uso del suolo tramite i prodotti Copernicus

Daniele Sofia | CEO Sense Square Srl
L’utilizzo dei dati Copernicus: utilizzo dei dati atmosferici da parte dell’impresa privata.

La registrazione dell’evento qui

AMFM GIS Italia – Copernicus Relays all’Innovation Village a Napoli

Nell’ambito della manifestazione Innovation Village si è parlato del Programma di Osservazione della Terra Copernicus.

La sessione dal titolo “Copernicus: strumenti e risorse del Programma Europeo di Osservazione della Terra” si è tenuta il giorno 28 ottobre dalle 15 alle 16.30

Moderatore Gianluigi RenziAMFM Copernicus Relay

Introduzione ai lavori
Valeria FascioneAssessore alla Ricerca, Innovazione e Start, Regione Campania
Bruno DiscepoloAssessore Governo del Territorio e Urbanistica, Regione Campania

Il programma Copernicus di Osservazione della Terra
Gianluigi Renzi, AMFM GIS Italia

Il Coordinamento del Forum Nazionale degli Utenti Copernicus: ruoli e azioni sul territorio
Alessandra Nguyen XuanISPRA

Esperienze sul campo da parte di aziende del territorio
Luigi Carrino, Presidente DAC Distretto Aerospaziale della Campania
Roberto Tartaglia PolciniCEO MAPSAT
Renato AurigemmaR&D Manager Euro.soft.
Daniele SofiaCEO Sense Square Srl

Nessuna descrizione alternativa per questa immagine

Il ruolo dell’Informazione geografica nel programma Copernicus

Nell’ambito del Programma della Earth Technology Expo 2022, SGI, AMFM GIS Italia e AIT, come espressione dello User forum nazionale di Copernicus per la comunità del Terzo settore, con la collaborazione della Copernicus Academy nazionale, organizzano un incontro per favorire il dialogo e le collaborazioni tra lo User Forum Copernicus e la più ampia comunità degli operatori e dei portatori d’interesse della Geo-ICT italiana

La sessione è prevista il 5 ottobre dalle 14.30 alle 18.00 a Firenze presso Fortezza da Basso Viale Filippo Strozzi, 1.

L’evento è anche parte del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2022, iniziativa promossa dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) (maggiori dettagli qui)

A breve il programma dettagliato della sessione

Online il programma del convegno di Badia

E’ online il programma del convegno “Il ruolo del monitoraggio nello studio e nella gestione del rischio idrogeologico per la tutela del territorio montano” che si terrà presso la Casa della Cultura di Badia La Villa, dal 28 al 30 settembre 2022.

L’evento è organizzato dalla Federazione ASITA insieme alla Provincia Autonoma di Bolzano, all’Associazione Italiana di Geologia Applicata e Ambientale (AIGA), all’Associazione Italiana di Geografia Fisica e Geomorfologia (AIGEO) e alla sezione italiana della International Association of Engineering Geology (IAEG).

Maggiori informazioni sono disponibili qui

1 2 3 4