2020 – Webinar “Le nuove tecnologie, gli open data, gli enti locali, il GIS. Sfide ed opportunità per il Geometra 2.0”

15 maggio 2020

Nell’ambito delle iniziative organizzate dall’associazione AMFM GIS Italia, il giorno 15 maggio alle ore 15.30 si è tenutoo un webinar dal titolo “Le nuove tecnologie, gli open data, gli enti locali, il GIS. Sfide ed opportunità per il Geometra 2.0” organizzato in collaborazione con il Collegio Provinciale dei Geometri e Geometri Laureati di Salerno.

Il webinar ha avuto lo scopo di illustrare l’uso di Open Data e Web Service nell’ambito della Cartografia Catastale.

La partecipazione ha dato ai partecipanti il riconoscimento di 1 credito formativo.

Il webinar è stato organizzato in due momenti principali. In una prima parte è stata fornita una breve definizione di questi concetti e di come essi si pongono in attuazione della Direttiva Europea INSPIRE. Sono poi stati descritti i requisiti e le caratteristiche fondamentali degli Open Data, così come definiti dal fondatore del World Wide Web, Tim Berners-Lee. Si è poi data la definizione di Web Service e la classificazione ad essi associata sulla base del modello dati utilizzato. Infine nella seconda parte del webinar, con l’uso del software QGIS, è stato illustrato un esempio d’uso di open data resi fruibili tramite un servizio WMS (Web Map Service) dell’Agenzia delle Entrate.

(scarica qui la locandina del webinar)

Moderazione lavori:

  • Emiliana Freda (Consigliere Collegio Geometri e G. L. di Salerno)

Interventi:

  • intervento introduttivo –Alberto Venosa (Presidente Collegio Geometri e G.L. di Salerno)
  • concetti di base sugli open data e i web services – Monica Sebillo (Presidente AM/FM GIS Italia -Dip. Informatica Università di Salerno)
  • “L’utilizzo del servizio cartografico catastale – WMS- dell’Agenzia delle Entrate, in linea con la Direttiva INSPIRE, in un progetto QGIS” – Emilio Bosco (Consigliere AMFM GIS Italia)

2020 – Il trattamento dei dati geo-toponomastici nelle aziende di servizi, multiutility ed enti locali

Tavola rotonda su “Il trattamento dei dati geo-toponomastici nelle aziende di servizi, multiutility ed enti locali”

31 gennaio 2020 – Roma – Centro Congressi Spagna -via Alibert, 5/A

Il 31 gennaio, AMFM GIS Italia, l’Associazione che negli ultimi 35 anni maggiormente si è spesa per la diffusione dell’informazione geografica e per favorire la maturazione di commitment tra i diversi attori, pubblici e privati in Italia, ha organizzato un incontro sul tema “Il trattamento dei dati geo-toponomastici nelle aziende di servizi, multiutility ed enti locali“, presso Centro Congressi Spagna, nel cuore di Roma, in via Alibert, 5/A.

L’evento ha visto fra i partecipanti diversi esponenti protagonisti nel nostro Paese in rappresentanza delle multiutility e delle aziende fornitrici di soluzioni, ed è organizzato con la formula di Tavola Rotonda.

Il Presidente Emerito di AMFM, prof. Mauro Salvemini, ha moderato la sessione alla quale hanno partecipato:

  • Trani Ivan (Gruppo HERA) presentazione del Gruppo
  • Michele Lonardi (AGSM)
  • Luciano Fazi (Comune di Napoli)
  • Luigia Troiano (Acquedotto Pugliese)
  • Roberto Spada (GORI S.p.A. gruppo ACEA)
  • Michele Ieradi (Esriitalia)
  • Pierpaolo Ruggiero (Acque Veronesi)
  • Valerio Zunino (Studio SIT srl)
  • Calogero Ravenna (ASA Livorno)

Cariche Sociali

PRESIDENTE EMERITO

PRESIDENTE

VICEPRESIDENTE

SEGRETARIO Generale

TESORIERE

CONSIGLIERI

REVISORI

RAPPRESENTANTI nel CONSIGLIO DIRETTIVO ASITA

RAPPRESENTANTI nel CONSIGLIO SCIENTIFICO ASITA

DELEGATO in EUROGI

RESPONSABILE GRUPPO DI LAVORO UNINFO

RESPONSABILE GRUPPO DI LAVORO “GIS E RETI TECNOLOGICHE”

RESPONSABILE GRUPPO DI LAVORO COPERNICUS

Dr. Gianluigi Renzi -Consiglio Regionale della Campania -e mail: renzi.gianluigi@gmail.com

Risultati Elezioni Consiglio Direttivo 2020-2022

Lo scorso 31 Gennaio, i soci AMFM GIS Italia si sono riuniti presso Roma Eventi Piazza di Spagna, via Alibert 5/a a Roma, per partecipare all’assemblea dell’Associazione e per procedere all’elezione del Consiglio Direttivo.

Il CD 2020 – 2022 risulta per tanto costituito dai soci Laura Berardi, Emilio Bosco, Vincenzo Del Fatto, Sergio Farruggia, Andrea Fiduccia, Antonio Ganga, Michele Grimaldi, Calogero Ravenna, Monica Sebillo, Valerio Zunino e dal socio Mauro Salvemini (consigliere di diritto, in quanto Presidente emerito dell’Associazione).

A valle dell’assemblea, il Presidente emerito ha convocato una riunione del neo Consiglio in cui sono state assegnate le cariche di Presidente a Monica Sebillo, vice Presidente a Valerio Zunino, Segretario generale a Sergio Farruggia e Tesoriere a Michele Grimaldi.

Sebillo Monica

Cognome e Nome: Sebillo Monica

Professione / Ente di appartenenza: Professore associato – Università di Salerno

Breve CV:

Presidente uscente di AMFM per il triennio 2017-2019, Monica Sebillo è professore associato di Ingegneria Informatica presso l’Università di Salerno.

Nel 1998 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Matematica Applicata ed Informatica.

E’ titolare degli insegnamenti di Basi Dati, Geographical Information Systems e Web Semantico per i Corsi di Laurea in Informatica.

Dirige il Laboratorio di Geographical Information Systems ed è referente per la Copernicus Academy per il Dipartimento.

I suoi interessi di ricerca includono geographic databases and information systems, Human-GIS interaction, Geographic information engineering.

È iscritta all’albo degli esperti per il Ministero dello Sviluppo Economico e per il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Membership: ACM senior member, membro dell’ExComm EUROGI, socio SGI (Stati Generali dell’Innovazione), socio ICA (Commission on GeoVisualization of the International Cartographic Association), Vice presidente e membro del Consiglio Direttivo ASITA.

E’ revisore di riviste internazionali ed è membro di vari Program Committee di conferenze internazionali.

Zunino Valerio

Cognome e Nome: Zunino Valerio

Professione / Ente di appartenenza: Imprenditore – STUDIO SIT SRL & LOCATION SERVICES SRL

Breve CV:

Laurea in Economia e Commercio e di seguito Dottorato di Ricerca in Scienze
Cartografiche presso l’Università di Genova, svolge poi per cinque anni attività di
docenza presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, dove nacque il
primo Diploma Universitario in Sistemi Informativi Territoriali.

Ad oggi è Amministratore Unico della STUDIO SIT & Location srl, società di riferimento
nell’ambito dell’informatica territoriale a beneficio delle major della navigazione per auto
e dell’informazione geografica internazionale (TOMTOM, HERE Navigation, APPLE Inc.).

Traduttore per l’Italia del software AutoCAD Map, è autore di pubblicazioni, articoli
e libri in tema di Sistemi Informativi Geografici, nonché Direttore Editoriale del
marchio Mediterra Editrice.

Farruggia Sergio

Cognome e Nome: Farruggia Sergio

Professione / Ente di appartenenza: Libero Professionista

Breve CV:

Libero professionista, laureato in Fisica. collabora a progetti nazionali ed europei inerenti all’Informazione Geografica, le Spatial Data Infrastructure e i GIS. Partecipa attivamente alla vita di associazioni del settore: vicepresidente di Stati Generali dell’Innovazione, SGI, membro dell’User Forum Copernicus e membro del Comitato Esecutivo dell’Associazione GISIG -Genova.

Membro del Gruppo di Lavoro UNINFO – UNI/CT 526/GL 04 “Profili professionali relativi alla Informazione Geografica” Membro del Comitato Tecnico UNINFO UNI/CT 519 “Tecnologie abilitanti per Industria 4.0”
Membro del Comitato Tecnico UNINFO UNI/CT 506 “Informazione Geografica”
Docente al master di primo livello “Smart Public Administration”, Link Campus University – Roma PM e Teacher/trainer, nell’ambito del progetto DevOps Competences for Smart Cities [Agreement n. 2018-3137/001-001 Project n. 601015-EPP-1-2018-1-EL-EPPKA2-SSA], per SGI – Roma
Partecipazione al progetto UNI/PdR” Profili professionali Industria 4.0 – Settori Costruzioni, Energia e Trasporto Ferroviario – Requisiti di conoscenza, abilità e competenza – Indirizzi operativi per la valutazione della conformità”, in rappresentanza del Comitato Tecnico UNINFO UNI/CT 519

Grimaldi Michele

Cognome e Nome: Grimaldi Michele

Professione / Ente di appartenenza: Università di Salerno

Breve CV:

Michele Grimaldi laureato con Lode in Ingegneria Civile nel 2005. È dottore di Ricerca in Ingegneria Civile per l’ambiente ed il territorio. Ha conseguito l’Abilitazione scientifica Nazionale ASN 2012 a Professore di II fascia nel settore della Tecnica e Pianificazione Urbanistica ICAR20.

È docente a contratto presso l’Università di Salerno dei corsi di, Analisi dei Sistemi Urbani e territoriali relativamente al corso di laurea triennale in Ingegneria Civile per l’ambiente ed il territorio, e Pianificazione territoriale e Ambientale per il corso di laurea magistrale di Scienze Ambientali.

I suoi interessi di ricerca si concentrano, sull’analisi della sostenibilità delle trasformazioni del sistema insediativo e l’analisi dei rischi ambientali, mediante tecniche di geoprocessing. È segretario della Sezione campana dell’Istituto Nazionale di Urbanistica. È autore di numerosi articoli e saggi nel campo della tecnica e pianificazione urbanistica. È responsabile operativo di convenzioni scientifiche tra il DICIV e varie Amministrazioni comunali per il supporto alla redazione dello strumento urbanistico.

Berardi Laura

Cognome e Nome: Berardi Laura

Professione / Ente di appartenenza:Architetto – Sapienza Università di Roma

Breve CV:

Laureata in Architettura presso la Sapienza Università di Roma, abilitata alla professione, ha conseguito un certificato di specializzazione in GIS ed un Master in Sistemi di Gestione Qualità.

Dal 1998 al 2017 ha svolto attività di ricerca presso il DiAP – LABSITA della Facoltà di Architettura della Sapienza, nell’ambito di progetti di ricerca finanziati dalla UE relativi ai Sistemi Informativi Territoriali, alla Informazione Geografica e alle Infrastrutture di Dati Territoriali per la pianificazione territoriale.

Nello stesso periodo è stata docente di differenti corsi di Laurea Triennale e Magistrale, nonché relatore di tesi di laurea, presso la stessa Facoltà di Architettura della Sapienza. Da Giugno 2018 ad Agosto 2019 ricercatore presso il CREA-PB (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria – Centro di Ricerca Politiche e Bioeconomia). Da Settembre 2019 dipendente presso Sapienza Università di ROma – Area Gestione Edilizia. Fra i promotori e sviluppatori della Certificazione GIS – endorsed dalla ECDL Foundation di Dublino, per cui è docente ed esaminatore.
Da anni collabora attivamente alle attività di AMFM GIS Italia, per cui è stata tra i membri scelti per la Redazione della norma UNI 11621-X Titolo: “Attivita’ professionali non regolamentate – Figure professionali operanti nel settore ICT – Profili professionali relativi all’informazione geografica”, e la sua traduzione inn lingua inglese.

Bosco Emilio

Cognome e Nome: Bosco Emilio

Professione / Ente di appartenenza: Architetto

Breve CV:

Laureato in Architettura nel 1996 presso l’Università di Napoli Federico II, Titolo della tesi: “Un Sistema Informativo Territoriale (S.I.T.) del Bacino del Fiume Sele finalizzato alla redazione del relativo Piano”.

Tutta la mia attività professionale è incentrata, prioritariamente, nel dispiegamento di progetti di innovazione tecnologica, correlati all’impiego di dati territoriali.
In qualità di consulente, progettista e Direttore dei Lavori, ho partecipato all’implementazione di SIT di vari EE.LL. (Comunità Montane, Comuni e Province).
Rappresentante di UNCEM (Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani) in seno al Comitato Tecnico Nazionale dei Dati Territoriali e al tavolo di lavoro sul Decentramento Catastale.

In qualità di socio AM/FM ed INU Campania ho compartecipato alla realizzazione di seminari e workshop sul tema del riutilizzo dei dati geo-spaziali negli strumenti di Governo del Territorio.

1 2 3 4 5 18