2011 – Premio Nazionale Portali di Informazione Geografica

Premio Nazionale Portali di Informazione Geografica 2011

Premessa

Nel 2011 AMFM GIS Italia ha bandito la terza edizione del Premio Nazionale per i Portali che permettevano di consultare e/o distribuire informazione geografica (Bando e Regolamento).

Lo scopo del Premio era – come per le due precedenti edizioni – di portare in evidenza e segnalare come esempi eccellenti i portali che rappresentavano best practices dal punto di vista: della ricchezza e della qualità dell’informazione geografica resa disponibile; della efficacia della interfaccia utente e della comunicazione cartografica; della efficienza e congruenza delle soluzioni tecnologiche adottate.

La valutazione dei concorrenti è stata fatta da Commissione Giudicatrice nominata da AMFM GIS Italia.

La Premiazione è avvenuta il 15 novembre 2011 presso la Reggia di Colorno (Parma) nell’ambito della 15a Conferenza ASITA.



Premiati

  • Geoportale RiskNat
    Per il carattere federato ed INSPIRE-oriented, l’ampia ed efficiente adozione degli standard OGC e l’integrazione di funzionalità 3D

Partecipanti

  • CNR-IREA Geoportale Lago di Garda
  • Regione Emilia Romagna – Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli
  • Geoportale del Comune di Torino
  • Umbri@Geo – Infrastruttura geografica per l’ambiente e il territorio
  • Geoportale RiskNat – ARPA Piemonte
  • SMU Venezia – Sistema di Manutenzione Urbana
  • Geoportale Sistema Informativo Territoriale della Campania
  • Portale Cartografico Territoriale della Provincia di Trapani
  • Geoportale Transfrontaliero sui Rischi Naturali – RISKNAT

2010 – Premio Nazionale Portali di Informazione Geografica

Premio Nazionale Portali di Informazione Geografica 2010

Premessa

Nel 2010 AMFM GIS Italia ha bandito la seconda edizione del Premio Nazionale per i Portali che permettevano di consultare e/o distribuire informazione geografica (Bando e Regolamento).

Lo scopo del Premio era – come per la precedente edizione – di portare in evidenza e segnalare come esempi eccellenti i portali che rappresentavano best practices dal punto di vista: della ricchezza e della qualità dell’informazione geografica resa disponibile; della efficacia della interfaccia utente e della comunicazione cartografica; della efficienza e congruenza delle soluzioni tecnologiche adottate.

La valutazione dei concorrenti è stata fatta da Commissione Giudicatrice nominata da AMFM GIS Italia.

La Premiazione è avvenuta il 9 novembre 2010 a Brescia in occasione della 14a Conferenza Nazionale ASITA.



Premiati


Partecipanti

  • Consiglio Nazionale delle Ricerche e Dipartimento della Protezione Civile Nazionale
  • Agenzia Regionale di Protezione ambientale della Toscana
  • Regione Abruzzo – Servizio Infrastrutture statistiche e geografiche
  • Comune di Mazzano – BS
  • Comune di Torino
  • Istituto Geografico Militare
  • Planetek Italia s.r.l.
  • Provincia di Biella
  • Provincia di Napoli
  • Provincia di Trapani
  • Provincia di Varese

2010 – Workshop 3D GIS

Workshop 3D GIS

Il 3D per la pianificazione e la gestione del territorio

Bologna, 22 Aprile 2010
Auditorium “Enzo Biagi” e “Urban Center Bologna”, Piazza Nettuno 3

In collaborazione e con il patrocinio di:

Sponsor::


Brochure-Programma


Premessa

Le applicazioni specifiche dell’Informazione Geografica in 3D, sviluppatesi nell’ultimo decennio, rappresentano una novità divenuta matura per una prima riflessione a livello nazionale. Con questo 1° Workshop “3D GIS” l’Associazione AMFM GIS Italia ha inteso raccogliere le voci e le osservazioni di quanti –  operando presso i centri di ricerca e l’università, le compagnie private produttrici di software e di servizi, le pubbliche amministrazioni e gli studi professionali –  stiano autorevolmente utilizzando la terza dimensione per l’analisi, la pianificazione e la gestione del territorio. Amministratori, ricercatori, produttori si sono incontrati per discutere del crescente interesse per il 3D GIS, per ragionare sulla grande diversità dei settori applicativi di interesse, per confrontare le diverse tecnologie in campo e la loro integrazione con le altre tecnologie di interesse geografico, per valorizzare le best practices, per promuovere i progetti europei maggiormente significativi, per analizzare le evoluzioni concettuali ed i processi in atto, per immaginare il futuro possibile e migliorarlo.

Il workshop si è concluso con la partecipazione ad una sessione live di visualizzazione 3D presso il 3D Virtual Theatre del CINECA allestito nello spazio Urban Center Bologna.


INTERVENTI

Saluti e interventi introduttivi

    • Comune di Bologna – F.Evangelisti (>File audio)
    • Regione Emilia Romagna
    • Gruppo HERA
    • AMFM GIS Italia – C.Ravenna (>File audio)

Il 3D nella Pianificazione TerritorialePresiede: M. De Gennaro (Regione Veneto)

  • Un modello virtuale per applicazioni a servizio del cittadino (>File audio) – A. Minghetti (Comune di Bologna)
  • Il nuovo GeoPortale Regionale ed il 3D: un caso di riuso – S. Olivucci (Regione Emilia Romagna)
  • Il sistema WebGIS 3D di ARPA Piemonte per l’ambiente ed i rischi naturali | (>File audio)E. Bonansea, G. Nicolò, L. Mallen, L. Forestello (ARPA Piemonte),
  • Pianificazione territoriale: verso un modello dati armonizzato. Il progetto europeo Plan4all (>File audio) – P. Di Donato (AMFM GIS Italia),

Il 3D nella Gestione dei Servizi PubbliciPresiede: I. Tani (Gruppo HERA)

Il 3D nella Ricerca e nello SviluppoPresiede: M. Salvemini (AMFM GIS Italia – EUROGI)

Casi d’usoPresiede: A. Deiana (AM/FM GIS Italia – GeoInfoLab)

  • Il GIS 3D di Intergraph | (File audio) – S. Colla (Intergraph Italia)
  • Utilizzo delle informazioni 3D nell’ ambito di una Infrastruttura di Dati Territoriali: integrazione, rappresentazione, analisi e ricerca – L. Zanella, S. Pezzi (Sinergis)
  • Tecnologie per la visualizzazione 3D di dati presenti in una SDI: un esempio con Oracle 11g – O. Tommasi, L. Policoro (Abaco)
  • La gestione e l’ analisi dei dati geospaziali 3D con le tecnologie di Autodesk – S. Toparini (Autodesk)
  • Preservare attraverso LandSIM3D i paesaggi sensibili | (File audio) – E.Nevi (NBL)
  • 3D Enterprise Geodatabase – E. Consiglio (ESRI Italia)

Live Session @ CINECA 3DPartecipazione alle sessioni di Visualizzazione 3D presso il CINECA Virtual Theatre allestito all’ interno degli spazi dell’ Urban Center Bologna

2009 – Premio Nazionale Portali di Informazione Geografica

Premio Nazionale Portali di Informazione Geografica 2009

Premessa

Nel 2009 AMFM GIS Italia ha bandito la prima edizione del Premio Nazionale per i Portali che permettevano di consultare e/o distribuire informazione geografica (Bando e Regolamento).

Scopo del premio era di portare in evidenza e segnalare come esempi eccellenti i portali che rappresentavano best practices dal punto di vista: della ricchezza e della qualità dell’informazione geografica resa disponibile; della efficacia della interfaccia utente e della comunicazione cartografica; della efficienza e congruenza delle soluzioni tecnologiche adottate.

La valutazione dei concorrenti è stata fatta da Commissione Giudicatrice nominata da AMFM GIS Italia.

La Premiazione è avvenuta il 1 dicembre 2009 nel corso della 13a Conferenza Nazionale ASITA (Fiera del Levante, Bari)



Premiati

  • Comune di Jesi
    Per l’efficacia comunicativa, la navigabilità e la completezza dei servizi di consultazione
  • Venice GIS Portal
    Per la presentazione user-oriented dei servizi di settore ed il livello di esperienza interattiva

Partecipanti

  • Agenzia per la mobilità per il Comune di Roma
  • Cartografie consultabili web-gis – Regione Emilia Romagna
  • Catalogo Prodotti Istituto Geografico Militare
  • Geo Dorgali
  • Geoportale della Lombardia
  • Geoportale dell’informazione geografica della Provincia di Treviso
  • GEOVAGANDO
  • INCAS_tro – Provincia di Livorno
  • Map&Bookshop – Regione Emilia Romagna
  • MilleSentieri
  • PagineGialle Visual
  • Portale Cartografico Nazionale
  • Portale SIT Provincia di Napoli
  • puglia.con: “conoscenza condivisa per il governo del territorio”
  • Regione Lazio Centro di Monitoraggio per la gestione integrata per la zona costiera
  • Regione Siciliana – Dipartimento Urbanistica -Sistema informativo territoriale regionale (S.I.T.R.)
  • Repertorio cartografico della Regione Liguria
  • Sardegna3D
  • Servizio WebGIS dell’Autorità di Bacino del Fiume Adige
  • SIGI: Geo-Portale della Direzione territorio e ambiente – Comune di Bergamo
  • Sistema Informativo Territoriale Comune di Jesi
  • Sistema Informativo Territoriale Comunitario
  • Sistema Informativo Territoriale per la gestione delle Emergenze (SITgE) – Regione Calabria
  • Sistema per la gestione dell’informazione di traffico stradale punti di interesse ed aree tematiche
  • Sistema Piemonte-Portale Ambiente
  • SIT Comune di Siena
  • SIT Provincia di Roma – Protezione Civile
  • Venice GIS PORTAL
  • WebGis of the Western Rift of Volcano Mount Etna
  • WebSIT Provincia di Roma

2009 – Workshop “Informazione Geografica per una Logistica sostenibile: come “dare gambe” all’innovazione in tempo di crisi”

Workshop – Informazione Geografica per una Logistica sostenibile: come “dare gambe” all’innovazione in tempo di crisi

6 Maggio 2009 – Genova – Palazzo San Giorgio, Piazza Caricamento

Con il patrocinio di:

Con la sponsorizzazione partecipazione di:

Con la collaborazione di:

Con il supporto di:


Brochure-Programma


Interventi

2008 – Workshop GI e Public Utilities – Verona

Workshop GI e Public Utilities

Il valore dell’informazione geografica nei processi organizzativie collaborativi delle Public Utilities

4 Dicembre 2008 – Palazzo della Gran Guardia – Verona

Organizzato da:

Con il patrocinio di:

Con la partecipazione di:


Programma-Brochure


INTERVENTI

2008 – Workshop AMFM ad ASITA – La partecipazione italiana nei progetti europei riguardanti la GI

La partecipazione italiana nei progetti europei riguardanti la GI

Introduzione di Mauro Salvemini (Presidente AMFM)

INTERVENTI

  • eSDI-NET+: La metodologia ed i risultati dell’analisi delle IDT sub-nazionali italiane – F. Vico (AMFM), P. Di Donato (LABSITA), S. Farruggia (GISIG)
  • Intergraph quale partner tecnologico nell’implementazione operazionale delle regole INSPIRE – F. Attardo (Intergraph Italia)
  • L’esperienza dell’Associazione GISIG nei progetti di reti tematiche europee – S. Farruggia (GISIG)
  • EURADIN – Un’infrastruttura di dati toponomastica europea, interoperabile e compatibile con la Direttiva INSPIRE – M. Velluto (CSI Piemonte)
  • GIS4EU: Provision of interoperable datasets to open GI to the EU communities – S. De Zorzi (CORILA)

2007 – Sessione Plenaria AMFM ad ASITA 2007 – La trasposizione nazionale della direttiva INSPIRE: opportunità e criticità

La trasposizione nazionale della direttiva INSPIRE: opportunità e criticità

 
INTERVENTI

2006 – Workshop “Tecniche per la detenzione e rilievo reti mediante Georadar”

19 ottobre 2006 – Livorno

Il Workshop organizzato dall’Associazione AM/FM GIS, dal Comune di Livorno e da ASA Azienda Servizi Ambientali con la collaborazione di IDS Ingegneria dei Sistemi SpA, vuole approfondire la conoscenza e promuovere il dibattito sulle tecniche disponibili per la detezione, la localizzazione e la mappatura delle reti dei sottoservizi mediante la tecnologia Georadar.

Brochure-Programma del Workshop

1 7 8 9 10 11 12