2014 – Hackathon Online su Trasformazione di dataset spaziali open conformemente a INSPIRE

Hackathon Online su Trasformazione di dataset spaziali open conformemente a INSPIRE

19 e 25 febbraio 2014 – Hackathon online

AMFM GIS Italia, CISIS–CPSG (Centro Interregionale per i Sistemi Informatici, Geografici e Statistici – Centro Permanente Sistemi Geografici) e il Progetto europeo smeSpire, insieme con Stati Generali dell’Innovazione e GFOSS.it, nell’ambito dell’ International Open Data Day Italia 2014 hanno organizzano un hackathon online sulla trasformazione di dataset spaziali open per renderli conformi alle Data Specification di INSPIRE.

» Read more

2013 – 3° Webinar “INSPIRE come opportunità: dati regionali armonizzati e Administrative Unit II”

3° Webinar INSPIRE come opportunità: dati regionali armonizzati e Administrative Unit II

10 dicembre 2013

Premessa

Questo Webinar è il terzo di una serie di 3 Webinar organizzati da AMFM GIS Italia, CISIS–CPSG e il Progetto europeo smeSpire su “INSPIRE come opportunità: armonizzazione dei dataset per l’interoperabilità a livello regionale“.

Il programma del terzo Webinar e link utili di documentazione sono contenuti nel programma.

La registrazione video del 3° Webinar è sul seguente link YouTube

Interventi

2006 – Sessione Plenaria AMFM ad ASITA – Informazione geografica: l’applicazione degli standard in Italia nella prospettiva europea

Informazione geografica: l’applicazione degli standard in Italia nella prospettiva europea

INTERVENTI

2013 – 2° Webinar INSPIRE come opportunità: dati regionali armonizzati e Administrative Unit I

 2° Webinar INSPIRE come opportunità: dati regionali armonizzati e Administrative Unit I

21 novembre 2013

Premessa

Questo Webinar è il secondo di una serie di 3 Webinar organizzati da AMFM GIS Italia, CISIS–CPSG e il Progetto europeo smeSpire su “INSPIRE come opportunità: armonizzazione dei dataset per l’interoperabilità a livello regionale”.

Il programma del secondo Webinar e link utili di documentazione sono contenuti nel programma.

Si evidenzia comunque che:

  • la registrazione video del 2° Webinar è sul seguente link YouTube
  • la documentazionie (in pdf) degli interventi è riportata di seguito.

Interventi

2013 – 1° Webinar INSPIRE come opportunità: interventi introduttivi

1° Webinar INSPIRE come opportunità: interventi introduttivi

23 ottobre 2013

Premessa

Questo Webinar è il primo di una serie di 3 Webinar organizzati da AMFM GIS Italia, CISIS–CPSG e il Progetto europeo smeSpire su “INSPIRE come opportunità: armonizzazione dei dataset per l’interoperabilità a livello regionale“.

Descrizione del primo Webinar e link utili di documentazione sono contenuti nel programma.

Si evidenzia comunque che:

  • la registrazione video del 1° Webinar è sul seguente link YouTube
  • la documentazionie (in pdf) degli interventi è riportata di seguito.

Interventi

2013 – Workshop INSPIRE: prepararsi all’atterraggio – Atto II – Salerno

Workshop INSPIRE: prepararsi all’atterraggio – Atto II

Salerno – 20 settembre 2013

 


Dopo il successo del workshop “INSPIRE: prepararsi all’atterraggio” tenutosi a Roma il 14 marzo 2012, l’Associazione AMFM GIS ITALIA ha proposto un nuovo workshop che si è tenuto presso il Campus di Fisciano (Università di Salerno) il 20 Settembre.

E’ stato possibile partecipare al workshop anche in modalità webinar.

Nell’ambito della 50a edizione del Congresso AICA, AMFM GIS ITALIA in collaborazione con il CENTRO INTERREGIONALE PER I SISTEMI INFORMATICI, GEOGRAFICI E STATISTICI – CENTRO PERMANENTE SISTEMI GEOGRAFICI (CISIS – CPSG) e il Progetto europeo smeSpire, ha inteso aprire una discussione operativa coinvolgendo gli enti locali e le aziende private che sul territorio sono direttamente attivi nella produzione e diffusione di dati territoriali, per discutere di cosa e come gli enti locali si stanno organizzando (o intendono organizzarsi) per rendere disponibili dati conformi alla Direttiva INSPIRE.

Il Progetto europeo smeSpire è una Support Action del Settimo Programma Quadro coordinato da una SME del sud Italia ed ha l’obiettivo di trasformare le sfide di INSPIRE in opportunità per le piccole e medie imprese europee attive nell’ambito della Geo-ICT.

Hanno partecipato al Workshop:

  • le Regioni e altri enti locali del Sud Italia, per condividere un punto di vista su decreti e disposizioni di loro responsabilità, e sulle azioni concrete intraprese o da intraprendere nel breve tempo per rispondere agli inputs che pervengono o perverranno dal livello nazionale attraverso il Italian Contact Point INSPIRE costituito presso il MATTM;
  • piccole e medie imprese del settore della Geo-ICT attive nel supportare i processi connessi all’implementazione della Direttiva INSPIRE;
  • ricercatori e professionisti.

Il Workshop è stato dedicato ad un confronto su aspetti operativi e tecnologici che relazionano ICT, regole tecniche, validazione e conformità. In questo ambito, la discussione si è focalizzata sulle modalità organizzative e operative per trasformare dati territoriali esistenti in conformità alle Data Specification INSPIRE previste per i 34 temi dei vari Annex.

 

INTERVENTI di cui si ha documentazione:

 

2013 – AMFM alla Conferenza Internazionale INSPIRE

Sub-national dimensions of INSPIRE
3 linked workshops

24 giugno 2013 – Firenze

La 7a Conferenza INSPIRE si è tenuta in Italia a Firenze dal 23 al 27 giugno 2013, AMFM GIS Italia è stata tra gli sponsor (dal Programma della Conferenza):

Il 24 giugno 2013 AMFM GIS Italia ha tenuto i 3 WorkshopsSub-national dimensions of INSPIRE 3 linked workshops” articolati nella giornata secondo il programma previsto.

Si riporta di seguito la documentazione degli interventi.

Workshop 1 – Sub national EU SDIs : best practices gallery and criticism

 Chair: F. Vico   (AMFM Gis Italia – EUROGI)

  • interventi(abstracts e speakers Franco Vico – Catherine Chamard‐Bois – Gian Paolo Artioli, Giovanni Ciardi, Alberto Fiore, Marco Mondini, Stefano Olivucci – Francesco Tomaello, Mario Favaretto, Andrea Fiduccia – François Salgé – Maria Cabello, Tracasa; Andrés Valentin – Jose‐Luis Colomer Alberich – Romain Buchaut)

 Workshop 2 – Italian sub-national SDIs and GI central dimension: check-point and trends

 Chair: A. Annoni (EC JRC)

Workshop 3 – SDIs in the evolving EU society: sub-national and national issues

 Chair: M. Salvemini (AMFM Gis Italia – EUROGI)

  • Prosumerism and SDIs – P. Degli Esposti , R.Paltrinieri, U.Mezzacapo (Bologna University), M.Salvemini (Sapienza Roma University)

2012 – Premio Utilizzazione della informazione geografica digitale nelle zone colpite dal terremoto

Premio Utilizzazione della informazione geografica digitale nelle zone colpite dal terremoto 2012

Premessa

Nel 2012 AMFM GIS Italia – dopo le tre edizioni dei Premi Nazionale per i Portali che permettevano di consultare e/o distribuire informazione geografica – ha ritenuto organizzare un premio che desse riconoscimento per l’utilizzazione della informazione geografica digitale nelle zone colpite dal terremoto 2012 alle Amministrazioni che con l’utilizzo dell’informazione geografica si fossero maggiormente distinte nell’efficace supporto agli interventi tramite le tecnologie, le applicazioni, le interazioni e l’impegno professionale.

La valutazione è stata fatta da una Commissione nominata da AMFM GIS Italia.

La Premiazione è avvenuta il 26 settembre 2012 nel corso della Conferenza Annuale AMFM 2012 (Roma – Università Sapienza).


Premiati

Comune di Cavezzo (Modena) e Comune di Verona  «per l’alta utilizzazione civile e di pubblica utilità dell’informazione geografica digitale nell’esecuzione di pratiche tecnico-amministrative indispensabili per la valutazione dei danni e la ricostruzione degli edifici nel Comune di Cavezzo, realizzata in collaborazione con il Comune di Verona».

Riferimento a intervento effettuato da Monica Sebillo durante la Conferenza AMFM 2012.

2012 – Workshop INSPIRE: prepararsi all’atterraggio – Atto I – Roma

Workshop INSPIRE: prepararsi all’atterraggio – Atto I

14 marzo 2012 – Roma – Via Vitaliano Brancati 48 (zona EUR)


PROMOTORI:

PROGETTI EUROPEI:

Il Workshop riguarda:

  •  le azioni concrete di interazione con INSPIRE, avvenute o in corso in questo periodo, da parte di regioni, comuni, ISPRA e altri (partecipazione al testing sui modelli dati e sull’armonizzazione dei dati, risposte al monitoring…): costruzione di un quadro e evidenziazione dei problemi incontrati;
  • le tappe future, nell’immediato e nei prossimi due anni, essendo previsto entro fine 2014l’adeguamento dei modelli dati di tutti i nuovi datasets geografici prodotti alle specifiche diINSPIRE nel frattempo diventate cogenti.
  • la dimensione tempo dei data-base ed INSPIRE così come trattato dal progetto BRISEIDE el’utilizzazione dei modelli dei dati nella prassi del calcolo della resilienza delle città proposto dal progetto TURAS

INTERVENTI

Monitoring INSPIRE

I modelli dati di INSPIRE

I test su modelli dati e armonizzazione

I test su modelli dati e armonizzazione


Materiali preliminarmente condivisi tra i partecipanti per il Workshop

(*) Si tratta della versione 2.9.x della Data Specificationon on Land Use (Land Cover o Natural Risk Zones): non e’ la versione finale. E’ in corso un processo di revisione a cui partecipano JRC, drafting teams e thematic working groups. Questo processo termina’ il 23 marzo: entro il 21 aprile i TWG dovranno licenziare la versione 3.0 . Questa sara’ la versione oggetto di esame da parte della Commissione e degli stati membri. Essendo i tempi ristetti non sono attesi significativi cambiamenti tra le versione 2.9.x e la versione 3.0

1 6 7 8 9 10 12